Ferrari 458 Italia a Roma e il Colosseo

Global Report 2020 Brand finance: Ferrari è il marchio più forte al mondo

di Redazione

Secondo la Brand Strength Analysis del Global 500 Report 2020, presentato a fine gennaio a Davos durante il World Economic Forum, Ferrari è il brand più forte al mondo. Un grande risultato raggiunto per il secondo anno consecutivo, con un punteggio di di 94,1 su 100 e un rating di AAA+.

Il valore del marchio è di 9,1 miliardi di dollari e fa registrare una crescita del 9%, grazie all’andamento positivo delle vendite e alla forza del brand.

Tra gli elementi considerati da Brand Finance per determinare il rating, Forbes segnala la valutazione degli investimenti di marketing, il patrimonio netto delle parti interessate e le prestazioni aziendali.

Se Ferrari è leader nella forza del marchio, l’azienda che vale di più al mondo è Amazon, con un valore stimato di 220 miliardi di dollari. L’azienda di Bezos ha aumentato del 17,5% il valore del marchio, lasciandosi dietro Apple e Google.

Proprio l’azienda di Cupertino perde la seconda posizione a favore di Google, stimata 159,7 miliardi di dollari contro i 140,5 della “mela più famosa al mondo”. Al quarto posto si conferma Microsoft, con un valore di 117 miliardi di dollari.

Potrebbero interessarti:

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.