Come cambia la classifica dei Paperoni italiani ad aprile 2020

I più ricchi d’Italia al tempo del coronavirus

di Redazione

Una cosa è certa: non chiederanno i 600 euro. Vediamo insieme come si muove la classifica top ten dei miliardari italiani sulla base dei dati forniti ad aprile da Forbes.

10) Testa a testa Ferrari - De’ Longhi

Al decimo posto se la giocano all’ultima curva Piero Ferrari e Giuseppe De’ Longhi, auto da sogno contro climatizzatori e piccoli elettrodomestici, entrambi con un patrimonio di poco superiore ai 3 miliardi.

9) La new entry dell’anno Gustavo De Negri

Sono le biotecnologie che aprono le porta della top ten dei Paperoni italiani a Presidente di Diasorin, grazie alle ottime performance in borsa della sua società. Oltre 3 miliardi il suo patrimonio.

8) Fratelli Rocca

Gianfelice e Paolo Rocca resistono in ottava posizione, anche loro sopra i 3 miliardi, a capo delle attività del gruppo industriale Techint e dell’Istituto Clinico Humanitas.

7) Fratelli Perfetti

Saliamo a oltre 4 miliardi con il patrimonio dei fratelli Augusto e Giorgio Perfetti, a capo dell’azienda italo-olandese Perfetti Van Melle, leader nel settore caramelle e gomme da masticare.

5 e 6) Mister 5 miliardi: se la giocano Armani e Berlusconi

Giorgio Armani e Silvio Berlusconi, moda e finanza, protagonisti che non richiedono presentazioni si contendono il quinto posto, entrambi con un patrimonio di oltre 5 miliardi.

4) Massimiliana Landini Aleotti: dalla farmaceutica l’unica donna in top ten

Stacca nettamente gli inseguitori il quarto posto di Massimiliana Landini Aleotti, con un patrimonio di 6,6 miliardi grazie alle fortune del Gruppo Menarini, azienda farmaceutica numero uno in Italia.

3) Conferma al terzo posto per Stefano Pessina

Con un patrimonio di oltre 10 miliardi si conferma al terzo posto nella classifica dei più ricchi d’Italia (benché in effetti abbia optato per la cittadinanza monegasca) Stefano Pessina, a capo della più grande azienda farmaceutica mondiale Walgreens Boots Alliance.

2) Secondo gradino del podio per Leonardo Del Vecchio

Inattaccabile al secondo posto si conferma il patron di Luxottica Leonardo Del Vecchio, con oltre 16 miliardi di patrimonio che gli valgono anche il 61mo posto nella classifica degli uomini più ricchi a livello mondo.

1) Il biscuit più dolce è per Giovanni Ferrero!

Con 24,5 miliardi di patrimonio Giovanni Ferrero è il numero uno, il più ricco d’Italia, sempre più irraggiungibile grazie alla formula magica di Nutella e dei prodotti Ferrero che lo collocano al 32mo posto nella classifica mondiale. Un successo che oltre a una punta d’invidia non può che renderci tutti orgogliosi!

Come cambierà la classifica nei prossimi mesi? Non mancheremo di tenervi aggiornati!

Potrebbero interessarti:

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.