su cosa investono gli americani

Su cosa investono gli americani?

di Redazione

Un sondaggio recente di Bankrate e SSRS negli Stati Uniti ha rivelato che le azioni non sono più l’investimento di lungo periodo preferito dai nordamericani. È finita l’epopea di Wall Street, a quanto pare.

Su cosa investono oggi i cittadini degli Stati Uniti, dunque? Strano a dirsi, sono gli immobili l’investimento di lungo termine più amato dagli americani. Vince il mattone, nonostante il crollo del 2008.

Come scrive Forbes il real estate comanda dunque la classifica degli investimenti con il 31% delle preferenze, seguito dalle azioni (20%) e gli investimenti monetari (19%). Ecco la classifica degli investimenti

  • Immobili 31%
  • Azioni 20%
  • Investimenti monetari 19%
  • Oro/altri metalli 11%
  • Obbligazioni 7%
  • Nessuna opzione 5%
  • Bitcoin/Cryptovalute 4%

Se guardiamo ai dati anagrafici, a prediligere l’investimento immobiliare sono i millennials, quella generazione che dovrebbe essere meno incline all’acquisto di una casa. Sempre i millennials sono tra coloro che più si fidano di investire in cryptovalute.

Le azioni restano invece l’investimento di lungo periodo preferito dai cittadini con i redditi più alti: tra i redditi meno bassi primeggiano real estate, investimenti monetari e oro/altri metalli.

Potrebbero interessarti:

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.