Primo piano mark zuckerberg facebook

I trentenni che negli ultimi 10 anni hanno costruito un impero

di Redazione

Pensate a 10 anni fa: quando si parlava di imperi media si intendevano i grandi gruppi di tv e giornali. E oggi? È cambiato tanto (non tutto) e molto velocemente: quando ci riferiamo alle big corp della comunicazione facciamo riferimento in primis a Facebook, Instagram, Spotify, e tutte le altre società giovani. Che un decennio fa erano promesse o addirittura non esistevano neppure.

Società gestite da giovani fondatori che ora dominano il mondo mediatico. Società che hanno dato vita a nuovi ecosistemi in cui hanno prosperato altre società che valgono oggi miliardi di dollari (pensiamo alle società di pagamenti online).

Forbes ha messo già un elenco dei migliori fondatori tecnologici Under 30 del decennio, disposti in ordine di valutazione. Ecco la lista:

  • 1. Mark Zuckerberg - Facebook - Valutazione della società: $ 595 miliardi

  • 1. Dustin Moskovitz - Facebook e Asana - Valutazione della società: $ 595 miliardi

  • 3. Kevin Systrom e Mike Krieger - Instagram - Valutazione dell’azienda: circa $ 100 miliardi (acquistato da Facebook per $ 1 miliardo nel 2012)
  • 4. Patrick Collison e John Collison - Stripe - Valutazione dell’azienda: $ 35 miliardi

  • 4. Daniel Ek - Spotify - Valutazione dell’azienda: $ 28 miliardi

  • 5. Evan Spiegel e Bobby Murphy - Snap - Valutazione dell’azienda: $ 23,5 miliardi

  • 6. Ben Silbermann ed Evan Sharp - Pinterest - Valutazione dell’azienda: $ 10,25 miliardi

  • 7. Sean Rad e Justin Mateen - Tinder - Valutazione dell’azienda: $ 10 miliardi
  • 8. Drew Houston - Dropbox - Valutazione dell’azienda: $ 7,5 miliardi

  • 9. Melanie Perkins - Canva - Valutazione dell’azienda: $ 3,2 miliardi

  • 10. Whitney Wolfe Herd - Bumble - Valutazione dell’azienda: $ 3 miliardi

  • 11. Steph Korey e Jen Rubio - Away - Valutazione della società: $ 1,4 miliardi

  • 12. Emily Weiss - Glossier - Valutazione dell’azienda: $ 1,2 miliardi

  • 13. Neil Parikh - Casper - Valutazione dell’azienda: $ 1,1 miliardi

  • 14. Rachel Romer Carlson e Brittany Stich - Guild Education - Valutazione dell’azienda: $ 1 miliardo


Potrebbero interessarti:

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.