Plastica dentro oceano

Verremo ricordati come l’età della plastica?

di Redazione

A sentire gli sceinziati la risposta è affermativa: dopo l’età del bronzo e del ferro, questo periodo potrebbe essere ricordato come l’età della plastica.  

Lo Scripps Institution of Oceanography dell’Università della California ha studiato infatti come l’inquinamento da plastica si deposita nei reperti fossili e ha registrato come la contaminazione sia aumentata in modo esponenziale dal 1945.

aumenta di plastica nei sedimenti
@Guardian

Il lavoro dello Scripps Institution of Oceanography rappresenta la prima analisi dettagliata dell’aumento dell’inquinamento da plastica nei sedimenti, i ricercatori hanno esaminato gli strati annuali al largo della costa della California fino al 1834.

Le parti di plastica sono entrate a far parte delle fossili e gli strati di plastica potrebbero essere usati per segnare l’inizio dell’Antropocene, termine utilizzato per indicare l’epoca geologica attuale. La plastica negli strati rispecchia esattamente l’aumento esponenziale della produzione di plastica negli ultimi 70 anni.

La maggior parte delle particelle di plastica sono fibre di tessuti sintetici usati nei vestiti, a indicare che la plastica scorre liberamente nell'oceano attraverso le acque di scarico. Jennifer Brandon, ricercatrice dello Scripps Institution of Oceanography ha commentato:

Il nostro amore per la plastica viene registrato nei nostri archivi fossili. È un male per gli animali che vivono sul fondo dell'oceano: barriere coralline, cozze, ostriche e così via. Ma il fatto che stia entrando nel nostro archivio fossile è più una questione esistenziale. Tutti studiamo a scuola l'età della pietra, l'età del bronzo e l'età del ferro - questa sarà conosciuta come l'età della plastica? È spaventoso che sia questo ciò per cui le nostre generazioni saranno ricordate.

Potrebbero interessarti:

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.