Apparound | Ascoltare mercato e clienti e migliorarsi costantemente

Per arrivare al successo bisogna avere un prodotto semplice da usare, che funziona ed è in costante evoluzione secondo le esigenze del mercato e dei clienti. Ne parliamo con il CEO&Founder di Apparound.

Facciamo le presentazioni

Buongiorno, sono Gianluca Cagiano, CEO&Founder di Apparound.

Di cosa si occupa Apparound?

Apparound è un’azienda italiana con oltre 10 anni di esperienza nel mercato IT delle soluzioni mobile per le vendite. Aiutiamo le aziende nella digitalizzazione dei processi e forniamo tutti gli strumenti tecnologici per la gestione della rete commerciale che opera sul campo. La nostra soluzione, basata su tecnologia cloud, copre l’intero il ciclo di vendita: dalla presentazione del materiale di marketing come brochure e video in formato digitale, alla configurazione dell’offerta, fino alla chiusura della trattativa, con la raccolta dell’ordine mediante firma elettronica. Il tutto in estrema semplicità, tramite tablet o smartphone, o in alternativa mediante Web Client.  

apparound gianluca cagiano

Perché Apparound ha successo?

Abbiamo successo perché Apparound è un prodotto bello, facile da usare e performante, che ci impegniamo a migliorare costantemente e con grande passione, ascoltando le esigenze del mercato e dei clienti. Il risultato sono le decine di migliaia di persone che ogni giorno utilizzano Apparound per fare offerte commerciali in tempo reale, mostrare contenuti e vendere.

In che modo GRENKE contribuisce a questo successo?

In un momento di grande crescita dell’azienda, il noleggio operativo di Grenke tramite l’accordo “Master Rent”, ci ha permesso di fornire ai nostri dipendenti strumentazioni all’avanguardia, senza utilizzare capitale per l’acquisto, e quindi senza compromettere la nostra capacità di investire sul talento delle persone. In Grenke abbiamo trovato un partner affidabile, veloce nelle decisioni e con condizioni decisamente vantaggiose nel mercato odierno.

apparound grenke pay per use

Cosa cercate nei vostri collaboratori?

Nei nostri collaboratori cerchiamo passione per il proprio lavoro, idee e voglia di fare. Ci aspettiamo che siano persone proattive, partecipi e collaborative con i colleghi, gente che di fronte a un problema non si ferma a fare polemica, ma si sforza di trovare una soluzione.

apparound collaboratori

Cosa voleva fare da bambino?

Volevo fare l’astronauta e andare sulla Luna. A un certo punto della mia vita, ho capito che avrei dovuto percorrere altre strade...Di quel sogno però mi sono portato dietro la passione per l'innovazione e uno sguardo sempre rivolto al futuro.

Un consiglio per chi vuole scrivere la sua storia di successo

Per avere successo quello che raccomando è innanzitutto di fare un piano, un progetto concreto di ciò che si vuole realizzare. E poi di non avere mai paura del cambiamento, perché il cambiamento, mi piace dire, è l’unica cosa certa della vita. Ed è anche il suo bello.

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.