Gruppo Tessieri | Qualità e ricerca come marchi di fabbrica

Disporre della massima qualità sul fronte delle tecnologie e dei macchinari e investire sui collaboratori e sulla ricerca per essere sempre al top della qualità: ecco su cosa fonda il suo successo il Gruppo Tessieri. Ne parliamo con il Presidente ed AD.

Facciamo le presentazioni

Sono Alessio Tessieri, Presidente ed Amministratore Delegato del Gruppo Tessieri.

Di cosa si occupa Tessieri?

Il Gruppo Tessieri si compone di 3 realtà aziendali. La prima, Casa Tessieri, distribuzione di prodotti alimentari di qualità. La seconda, Scuola Tessieri, formazione di figure professionali di qualità. La terza, Noalya, produzione di cioccolato di filiera di qualità. Come avete capito la qualità è il nostro marchio di fabbrica.

casa Tessieri Noelya

Quali sono i vostri punti di forza?

In Casa Tessieri l'ampiezza dell'assortimento, la velocità e la puntualità delle fornitura, che gestiamo con una nostra flotta di mezzi. La Scuola, formazione eccellente, uno staff interno di chef resident di altissima professionalità. Il cioccolato, Noalya, un controllo totale della filiera a partire dalla piantagione di cacao che nel 2000 ho creato in Venezuela, ed un assortimento di cioccolati unico al mondo, in grado di soddisfare gli chef più esigenti.

In che modo GRENKE contribuisce a questo successo?

Grazie al noleggio operativo di GRENKE, con l'accordo Master Rent, possiamo disporre della massima qualità sul fronte delle tecnologie e dei macchinari, senza dover immobilizzare capitali, che possiamo così investire sui nostri collaboratori e sulla ricerca.

casa tessieri chef

Cosa cercate nei vostri collaboratori?

Nei miei collaboratori cerco il talento prima di tutto, la capacità di fare squadra ed il senso di responsabilità verso l'azienda.

Cosa voleva fare da bambino?

Da bambino avrei voluto fare il medico. Evidentemente nella mia indole la voglia di far star bene le persone è forte. Solo che invece delle terapie uso il buon cibo e il cioccolato.

Un consiglio per chi vuole scrivere la sua storia di successo

Non pretendo di poter dare consigli in questo senso, posso però dire che bisogna innanzitutto fare qualcosa che piace, non sedersi sugli allori, vedere il lavoro sempre in continua evoluzione, avendo la curiosità di scoprire altri e nuovi traguardi.

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.