Mobilaccessorio | Gestione famigliare e visione innovativa a servizio del cliente

Una realtà di successo a conduzione femminile in un settore a preponderanza maschile: ne parliamo con la titolare di Mobilaccessorio, membro del Comitato donne di Festool Green Partner.

Facciamo le presentazioni

Sono Elena Monguzzi, titolare insieme a mia sorella Paola della ferramenta Mobilaccessorio e faccio orgogliosamente parte del Comitato donne di Festool Green Partner.

Di cosa si occupa Mobilaccessorio?

Mobilaccessorio vende ferramenta ed utensileria destinata agli operatori del settore del mobile, del montaggio e dell’allestimento fieristico.

elena monguzzi mobilaccessorio

Perché Mobilaccessorio ha successo?

Abbiamo successo grazie a oltre 60 anni di attività famigliare e alla grande offerta per il cliente, che trova più di 60mila prodotti nella nostra nuova sede di 4mila mq. Con mia sorella siamo state lungimiranti e abbiamo fatto un investimento negli spazi, compresi quelli speciali come l’area dedicata a Festool.

mobilaccessorio festol

Cosa significa essere donna in questo settore?

È un settore con preponderanza maschile e c’è sempre una diffidenza iniziale verso le figure femminili, ma superato il primo impatto non ho mai avuto sensazione di essere discriminata, anzi, essere donna in un settore “da uomini” ha spesso valorizzato la mia leadership.

Cos’è il comitato donne di Festool Green Partner?

Il comitato donne di Festool Green Partner è un progetto che Festool ha attivato per confrontarci sul servizio di noleggio, condividendo opportunità e idee in un’ottica prettamente femminile. La nostra visione innovativa ha dato spunto a riflessioni approfondite, che possono aiutare a crescere tutti i green partner di Festool.

monguzzi mobilaccesorio festool

In che modo Grenke contribuisce al vostro successo?

Grazie al noleggio operativo di Grenke, il cliente non deve più scegliere se acquistare un trapano, una levigatrice o un tassellatore, ma può dotarsi di tutti gli strumenti necessari al suo mestiere, distribuendo l’investimento nel tempo. È un triangolo vincente: noi aumentiamo le vendite, Grenke possiede il bene, e il cliente può utilizzare macchine efficienti e sicure pagando piccoli canoni deducibili fiscalmente.

Cosa voleva fare da bambina?

Ho praticato lo sci a livello agonistico, ed il mio sogno è sempre stato quello di salire sul podio di un’olimpiade. Oggi i miei slalom li faccio tra le sfide del business e continuo a godermi la passione dello sci nel tempo libero.

Un consiglio per chi vuole scrivere la sua storia di successo

Avere sempre nuovi obbiettivi e perseguirli con tenacia. E se una convenzione ostacola il tuo successo… infrangi i luoghi comuni e dimostra il tuo valore!

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.