Tecnologia e passione nel mondo dell’automazione industriale: Vici & C.

Oltre 40 anni di esperienza, un forte legame con il territorio e una presenza nei 5 continenti: conosciamo da vicino Vici & C raccontata dal suo AD Marco Martinini.

Facciamo le presentazioni

Buongiorno, mi chiamo Marco Martinini, amministratore delegato della Vici & C. Ho 47 anni, 3 figli e sono ingegnere meccanico.

Di cosa si occupa Vici & C.?

Vici & C è una PMI con 41 anni di storia, fortemente radicata nel territorio, ma con una forte presenza internazionale, in circa 40 paesi e 5 continenti. La nostra vocazione all’innovazione e alla creazione di valore è riassunta nella nostra Mission: “Anticipiamo soluzioni tecnologiche per aziende all’avanguardia. Miglioriamo la vostra competitività, con voi nel mondo per passione.”

Operiamo nel settore dell’automazione industriale, fornendo servizi di progettazione e coprogettazione hardware e software finalizzati alla produzione di quadri elettrici e bordi macchina per macchine automatiche. Operiamo anche nel settore delle macchine di misura ottica e della metrologia con i marchi VICIVISION e METRIOS, e nelle settore delle macchine automatiche per assemblaggio e/o collaudo di componenti automotive.

Tecnologia e passione nel mondo dell’automazione industriale: Vici & C.

Perché Vici & C. ha successo?

I fattori chiave di successo di VICI&C sono due: la cura per i nostri clienti e l’attenzione per le nostre persone. La determinazione a “seguire” i clienti più esigenti, quelli che non si accontentano di un buon prezzo o di una qualità accettabile e ti mettono in difficoltà, ha determinato il successo dell’azienda e ci ha permesso di acquisire il know how che rappresenta oggi il nostro asset più strategico. E quando si parla di know how per me si parla di persone: per produrre non possediamo macchinari o tecnologie, né materie prime, il nostro bene più prezioso, al pari dei nostri clienti, sono le persone, con la loro passione, la loro competenza, la loro voglia di affrontare le sfide e non accontentarsi di fare quello che sanno già fare, puntando alla piena soddisfazione del cliente.

In che modo Grenke contribuisce a questo successo?

Grenke è un partner con il quale si comunica in modo chiaro e trasparente, in un rapporto improntato alla positività e alla fiducia. Grazie al noleggio operativo di Grenke, possiamo pianificare le nostre spese snellendo i processi d’acquisto di determinate categorie merceologiche, riducendo la burocrazia e l’impatto finanziario. Un partner che nel giro di pochi giorni, se non di ore, ti mette in grado di disporre dei beni di cui hai bisogno distribuendone il costo su più anni, è davvero un partner strategico, che ti fa competere sul mercato con una marcia in più!

Vici & C. Grenke

Cosa cerca nei suoi collaboratori?

Fiducia, passione, orientamento al cliente, un mix di voglia di imparare e curiosità. Quando vedo queste caratteristiche, ho la certezza che i miei collaboratori sapranno farsi carico delle proprie responsabilità e che la nostra azienda continuerà ad avere successo.

Cosa voleva fare da bambino?

Da bambino volevo fare un sacco di cose. Sono sempre stato curioso e per questo nella mia vita ho sperimentato un po' di tutto, dal teatro alla Mindfulness, dallo sport all’arte, dalla passione per la scienza e l’ingegneria alla curiosità per i mercati finanziari e l’economia, passando per la psicologia, la musica, la fotografia, il ballo. Ora ho scoperto il Boogie Woogie e il mio sogno di adesso è riuscire un giorno a fare almeno una gara...

Un consiglio per chi vuole scrivere la sua storia di successo

Sono convinto che per avere successo serva avere un sogno. Dico spesso che i sogni non svaniscono fino a che le persone non li abbandonano e che la felicità è fatta della stessa materia dei sogni.

Metti una marcia in più al tuo Business!

segui l'esempio di tanti colleghi imprenditori, segui My Business Lab!

Lucia Bussi

Lucia Bussi

Responsabile Filiale Grenke Como


Ciò che fa la differenza è la possibilità di investire il capitale su ciò che è davvero strategico per il business, senza immobilizzarlo su ciò che strategico non è.

Matteo Azzoni

Matteo Azzoni

Responsabile Filiale Grenke Brescia


La possibilità di rinnovare i tuoi beni quando vuoi, lavorando sempre con le attrezzature più aggiornate, è un vantaggio strategico determinante.

Fabrizio Mantovani

Fabrizio Mantovani

Business Development & Support Director MBE


La sfida è riuscire a sviluppare un secondo business che sviluppi l'offerta alla clientela sfruttando il più possibile l’organizzazione e le risorse del business principale.

Antonio Baldan

Antonio Baldan

CEO, Baldan Group


Per poter dirigere un gruppo bisogna avere prima esperienza del lavoro dei propri collaboratori. Non si nasce “imparati”.